Share |

Non dire le bugie!

Appuntamento giovedì 21 luglio con Evviva!, la rassegna teatrale per bambine e bambini

Novara - Cosa succederebbe se un giorno ci trovassimo in un paese dove le cose hanno un nome diverso? Probabilmente diremmo che la vita è tutta una bugia. Perché Pinocchio dice le bugie alla Fatina? Il lupo a Cappuccetto Rosso? La strega a Biancaneve? La bugia spesso è legata all’inganno, ma non sempre la si usa per fare del male perché è anche un’ invenzione di nuove realtà e perciò da capire prima di condannare. Questo è il tema del prossimo spettacolo di “Evviva!”, la rassegna teatrale dedicata alle bambine e ai bambini di “Le Notti di Cabiria” in programma giovedì 21 luglio alle 21 a Casa Bossi.

“Non dire le bugie” è un laboratorio-spettacolo totalmente interattivo dove il bambino viene coinvolto nel lavoro teatrale in quanto, dietro la guida degli attori, sarà chiamato a interpretare piccoli ruoli improvvisando battute teatrali, ballando e fare tutto ciò che la fantasia di quel momento lo ispirerà. Una grossa opportunità per fornire importanti esperienze di socializzazione, di sperimentazione dei ruoli e di ampliamento delle conoscenze personali. Lo spettacolo è una produzione del “Teatro De’ bisognosi” con la regia di Floriano Negri che sarà in scena insieme a Matteo Scalia. Dalle 18.30 alle 19.30 sarà attivato un laboratorio per bambini con gli attori dello spettacolo. Costo di partecipazione 10 euro; info e prenotazioni Cabiria Teatro.

Food and drink - Ogni spettacolo sarà preceduto da una cena a tema e servizio bar a cura della La CaffèTè...ria. L’appuntamento è dalle 19.30 alle 20.30 a Casa Bossi.

Info e ingressi - Il biglietto di ingresso agli spettacoli ha un costo di 6 euro (gratuito per i bambini da 0-2 anni) acquistabile in prevendita su vivaticket.com oppure presso Tune Dischi (via Rosselli 23, Novara). In caso di maltempo, gli spettacoli sono garanti nello spazio coperto di Casa Bossi. Per ulteriori informazioni www.cabiriateatro.com, tel. 3382387395.

Solidarietà - Grazie al sostegno della Fondazione Cariplo e alla collaborazione con l’associazione Solidonda verranno distribuiti 100 biglietti omaggio a bambini e bambine e alle loro famiglie per la rassegna Evviva!. Saranno i volontari di Solidonda ad accompagnare a teatro chi ha più bisogno, in particolare le famiglie che soggiornano all’ex campo Tav.